Programmazione per competenze


I riferimenti normativi, indispensabili alla programmazione didattica in ogni sua fase (Dipartimento, Consiglio di classe, singolo docente), sono raggiungibili al link 

dove è possibile trovare anche le schede di programmazione per disciplina elaborate per il curricolo

Nel corso dell'anno 2013-14 l'Istituto Statale d'Istruzione Superiore "Brignoli - Einaudi - Marconi" ha partecipato al progetto dell'Ufficio Scolastico Regionale sul tema "La didattica per competenze nel secondo ciclo d'istruzione".

Come già negli anni scolastici precedenti, il BEM è stato capofila di due diverse reti di istituti:

  • la Rete di Gorizia (istituti tecnici e professionali)
  • la Rete delle scuole di agricoltura del Friuli Venezia Giulia (tecnici e professionali).
Il lavoro, abbozzato a termine del precedente anno scolastico, è iniziato con il lavoro dei referenti durante l'estate, è proseguito poi con incontri con esperti, attività di ricerca-azione degli istituti, momenti di scambio sia in persona sia online tra i diversi istituti delle reti.

Il tema fondamentale di queste attività è stata la definizione di una metodologia comune di utilizzazione e valorizzazione dello strumento costituito dai Dipartimenti. Queste articolazioni del Collegio docenti tendono nella concreta attività di programmazione a polarizzarsi 
  • intorno alle discipline afferenti ad uno stesso asse (Primo biennio, Assi culturali dell'obbligo)
oppure
  • in vasti gruppi, ad articolazione flessibile, costituiti da discipline generali e di indirizzo (Secondo biennio e quinto anno).
I Dipartimenti hanno come proprio obiettivo la definizione comune di tempi, modi e strumenti per il raggiungimento delle competenze degli allievi in uscita previste dalla normativa. Si comprende dunque come dall'azione dei dipartimenti possa in gran parte dipendere la coerenza delle iniziative didattiche rispetto al profilo educativo, culturale e professionale dello studente al termine del percorso formativo quinquennale.

I materiali prodotti nel corso dei lavori dalle due reti possono essere liberamente letti, scaricati e riutilizzati accedendo ai due link qui sotto segnalati.

Pagine secondarie (1): Rete Gorizia
Comments