Archivio‎ > ‎A.S. 2012-2013‎ > ‎Annunci‎ > ‎

Consegnati i diplomi del corso full immersion di lingua inglese

pubblicato 08 ott 2012, 06:29 da Admin Goiss   [ aggiornato il 08 ott 2012, 06:29 da Servizi BEM ]
Nella prima settimana di settembre 2012 una trentina di allievi delle classi prime, seconde e terze dell’Istituto Einaudi – Marconi e Brignoli si sono incontrati a Staranzano per seguire un corso full immersion di lingua inglese nell’ambito del Progetto Lingue. Il corso è stato condotto da due giovani docenti madrelingua, Amanda Irwin e Chloe Haven. Le docenti hanno incoraggiato e guidato gli allievi ad utilizzare la lingua per comunicare, proponendo attività di comprensione e di interazione orale con particolare attenzione alla pronuncia ed all’intonazione. Gli allievi hanno lavorato a coppie ed in piccoli gruppi per produrre brevi testi, ripassare le strutture grammaticali ed organizzare giochi e brevi esibizioni. L’approccio è stato interattivo, giocoso e coinvolgente. Gli allievi hanno partecipato con grande entusiasmo, superando la loro timidezza ed il timore di non sapersi esprimere adeguatamente.

Alcuni commenti degli alunni:

Il corso è stato molto interessante. Ho imparato meglio la pronuncia e mi sono anche divertito. La bravura delle insegnanti ci ha molto incoraggiato ad usare la lingua inglese. Adesso che ho fatto questa esperienza, la ripeterei volentieri.”

Dovevi esprimerti sforzandoti di dire le parole in modo corretto per farti capire e cercando di fare discorsi più complessi. Ci è molto piaciuto come siamo stati coinvolti, con dialoghi e giochi, specialmente il gioco del quiz che abbiamo ideato e realizzato tutti assieme.”

Ho imparato e potenziato il mio inglese non facendo le solite lezioni di studio sui libri, ma parlando e giocando. Sono riuscita a capire i discorsi delle docenti madrelingua, e questo è stato veramente gratificante, dato che era anche la prima volta che seguivo un corso intensivo d’inglese.” 

Un "bel" controluce sulla consegna dei diplomi


Fonte:

prof.sse Cristina Rossi e Maria Sole Politti


Comments