Avvisi‎ > ‎

Norme in materia di utilizzo delle apparecchiature elettroniche durante le prove dell'esame di Stato

pubblicato 17 giu 2019, 00:32 da Lucia Pahor   [ aggiornato in data 17 giu 2019, 02:15 ]
Si ricordano le norme relative:

- è assolutamente vietato, nei giorni delle prove scritte, utilizzare a scuola telefoni cellulari, smartphone di qualsiasi tipo, dispositivi di qualsiasi natura e tipologia in grado di consultare file, di inviare fotografie e immagini, nonché apparecchiature a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere, fatte salve le calcolatrici scientifiche e/ o grafiche elencate nella nota della scrivente n. 17905 del 17 ottobre 2018, al presente annuncio


- è vietato l'uso di apparecchiature elettroniche portatili di tipo palmare o personal computer portatili di

qualsiasi genere in grado di collegarsi all'esterno degli edifici scolastici tramite connessioni wireless, comunemente diffusi nelle scuole, o alla normale rete telefonica con qualsiasi protocollo;


- nei confronti di coloro che violassero tali disposizioni è prevista, secondo le norme vigenti in materia di pubblici esami, l'esclusione da tutte le prove di esame.


L'ordinanza degli Esami di Stato riporta inoltre, all'articolo 17 la seguente indicazione:

Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta è consentito l'uso delle calcolatrici scientifiche e/o grafiche elencate in allegato alla nota del MIUR - Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del s.n.i. 30 marzo 2018, n.5641, aggiornata con nota del MIUR - Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del s.n.i. 17 ottobre 2018, n. 17905. Per consentire alla commissione d'esame il controllo dei dispositivi in uso, i candidati che intendono avvalersi della calcolatrice devono consegnarla alla commissione in occasione dello svolgimento della prima prova scritta.

I Presidenti di commissione potrebbero pertanto richiedere di esaminare le calcolatrici il giorno della prima prova.

Ċ
Lucia Pahor,
17 giu 2019, 00:32
Comments