annunci‎ > ‎

Lezioni di Costituzione

pubblicato 1 giu 2017, 10:35 da Luisa Vittor

 Una delegazione di due studenti delle  classi 5AF e 5SI della sezione commerciale Einaudi, Simone Rech e Sahbaz Husic, accompagnati dalle insegnati M. Ziccolella e R. Tortul  è stata invitata a Roma per partecipare, assieme a 60  scuole selezionate in tutta Italia, alle  giornate di premiazione del progetto didattico nazionale "Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione", giunto alla decima edizione. L’ incontro, a conclusione dell’attività svolta durante l’anno scolastico 2016/2017 è stato organizzato da Senato, Camera e MIUR, nei giorni giovedì 25 maggio nel Palazzo del MIUR e venerdì 26 maggio nella sede del Senato a  Palazzo Madama.        
Giovedì 25 maggio il Palazzo dell’Istruzione  ha ospitato le  rappresentanze degli  istituti scolastici di secondo grado del nostro Paese. Qui le delegazioni, divise in due gruppi, hanno incontrato i rappresentanti del Ministero, della Camera e del Senato ed  assistito a due lezioni su temi costituzionali ed europei. La prima,  a cui ha partecipato il nostro istituto, tenuta dall’On. Pino Pisicchio, su “Etica e politica in Italia e in Europa. L'esperienza dei codici di condotta dei parlamentari”;  la seconda, tenuta dal Sen. Lucio Romano, su “Costituzione italiana e Unione europea: biopolitiche e biolegislazioni”. Per tutti i partecipanti, inoltre, porte aperte alle stanze più rappresentative del patrimonio storico-artistico conservato nel bel Palazzo di fine ‘800, in un percorso di visita guidata attraverso: la Sala della Comunicazione, il Salone dei Ministri, il Memoriale ai caduti della Prima Guerra Mondiale, le Sale del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, gli Scaloni d’Onore gemelli, la Biblioteca storica, il Cortile d’Onore e il Vestibolo.

Il Senato della Repubblica  ha quindi ospitato, venerdì 26 maggio, la cerimonia conclusiva con la premiazione di sette lavori, con l'intervento del Presidente del Senato Pietro Grasso, che ha presiedutoalla cerimonia assieme al Vice Presidente della Camera on. Simone Baldelli. A conclusione, hanno consegnatole targhe ai giovani delle delegazioni. La cerimonia è stata trasmessa in diretta televisiva dalla Rai, a cura di Rai Parlamento.

Il nostro Istituto era stato selezionato a partecipare, presentando il progetto  “La guerra in casa. Dalle trincee ai paesi, l’esperienza in presa diretta”. Esso ha voluto illustrare l’art. 11 della Costituzione, in cui si proclama il ripudio della guerra, rievocando i drammi vissuti nelle nostre zone durante la prima guerra mondiale, sia dalle centinaia di migliaia di soldati costretti a combattere e a morire sulle trincee del Carso, sia dalle popolazioni prevalentemente contadine evacuate nei campi profughi prima asburgici (come quello di Wagna), e poi italiani. Dopo una fase di ricerca e selezione della documentazione (lettere e diari delle persone coinvolte), si è passati alla rievocazione storica  girata sulle zone di guerra, grazie anche al prezioso contributo di associazioni culturali locali, quali i Grigioverdi del Carso, il Gruppo Speleologico, l’ Associazione Costumi bisiachi, che hanno fornito le divise militari, le armi, le suppellettili e i costumi indossati dagli allievi delle due classi, che si sono improvvisati attori. Il video, della durata complessiva di 12 minuti, verrà presentato al pubblico durante le celebrazioni della Festa della Repubblica di Staranzano il giorno 2 giugno, ed alla comunità scolastica il giorno 8 giugno, presso l’ auditorium della sede di Staranzano.


La delegazione a Roma


 


Comments