All’ISIS “Brignoli-Einaudi-Marconi” l’esperienza del MIT GLOBAL TEACHING LABS

pubblicato 2 feb 2020, 07:48 da Sandro Pierdomenico

All’ISIS “Brignoli-Einaudi-Marconi” l’esperienza del MIT GLOBAL TEACHING LABS


Venerdì 24 gennaio, presso l’auditorium del BEM di Staranzano, si è svolto l’atto finale del progetto “MIT GLOBAL TEACHING LABS” che ha interessato le classi dell’indirizzo Informatico e di Sistemi Informativi Aziendali dell’istituto. Il progetto, che coinvolge in tutta Europa alcuni studenti del MIT di Boston, prevede lo svolgimento di una serie di lezioni in lingua inglese su argomenti legati all’Information Technology; in particolare, il laureando Cody Durr, ha sviluppato degli argomenti legati alla crittografia, al linguaggio Java ed ha introdotto il linguaggio Python nell’arco di 3 settimane per un totale di oltre 50 ore di attività in laboratorio.
Durante l’incontro conclusivo, organizzato e gestito in autonomia dagli studenti, Cody ha illustrato ai ragazzi le finalità generali del progetto, il funzionamento delle università americane e la sua esperienza nel nostro territorio raccontando alcuni aneddoti accaduti durante la sua permanenza. Il Dirigente Scolastico Marco Fragiacomo ha ringraziato Cody Durr per il proficuo ed interessante intervento sottolineando l’importanza di queste esperienze internazionali che, al di là dei contenuti didattici di elevato livello, aiutano la crescita degli studenti e la loro conoscenza del mondo; il dott. Fragiacomo ha ringraziato anche il Prof. Massimo Lapira, organizzatore ed “anima” del progetto, la prof.ssa Anna Amodeo ed il rappresentante d’istituto Di Luciano per il supporto di traduzione istantanea durante la conferenza conclusiva.
Comments