Attività extra curricolare

pubblicato 04 dic 2012, 02:48 da Mauro Marussi

Il giorno 28 novembre 2012 alle ore 12.00 si è svolta a Roma presso Hotel Carpegna, la conferenza di servizio alla quale hanno partecipato: Dott.ssa Lucrezia Stellacci – Capo Dipartimento – Istruzione MIUR Dott. Giuseppe Pierro – Dirigente Ufficio V Prof. Renato Del Torchio – Presidente Nazionale ANCEFS I rappresentanti dell’Ufficio V – Vitangelo Di Gioia, Luigi Fabrizi e Roberto Gueli; I Coordinatori Territoriali

La seduta è stata introdotta dall’intervento della dott.ssa Stellacci, la quale ha dettagliatamente relazionato in merito alle norme e provvedimenti che hanno caratterizzato il settore in questi ultimi anni. In particolare, si è soffermata sugli aspetti derivanti dai “tagli”necessari per garantire gli “scatti” al personale docente. Sono state esplicitate le necessità relative agli anni 2010-2011 -2012. La Dirigente ha specificato l’entità dei fondi necessari (circa 300 milioni) per assolvere all’impegno amministrativo richiesto. Nel merito, le organizzazioni sindacali hanno richiesto che tale cifra potesse essere negoziata, il Ministero del Tesoro ha espresso la propria contrarietà in quanto non vi era certezza che la somma indicata rimanesse tale negli anni. In attesa di definizione della situazione è stato sospeso ogni trasferimento di fondi alle scuole. Attualmente il fondo MOF è stimato essere di 1 miliardo 400 milioni, di cui:

1 miliardo e 100 milioni FIS 60 milioni attività sportiva scolastica 30 milioni ore eccedenti Rimanenti per Aree a rischio

Per l’approvazione di tali misure si andrà alla contrattazione ARAN – OOSS, di cui attualmente non è possibile definire tempi e modalità.

Gli scatti di anzianità dei prossimi due anni sottrarranno 300 + 300 milioni da 1 miliardo e 100 milioni FIS. Questo modo di agire rischia di portare il FIS ad azzeramento.

Per quanto concerne i 60 milioni dell’attività sportiva, sia pur con ritardo, sussistono ragionevoli condizioni per l’assegnazione.

Il Ministero (per bocca del Capo Dipartimento) confida in un inizio attività nel mese di gennaio con comunicazioni prima di Natale.

Cordiali saluti

Il Coordinatore EFS prof. Umberto Ballarini

Comments